Innocenti Mini De Tomaso - Passione Sportive 80/90

Vai ai contenuti
INNOCENTI MINI DE TOMASO TURBO
Ecco un'auto un po' particolare, ma che di fatto rientra tra le sportive 80 e 90. Si tratta di una piccola bomba (ed è davvero piccola), prodotta dalla Innocenti negli anni 80: la Mini De Tomaso TURBO.
Piccola e cattiva, in pieno spirito anni 80 e 90.
Sicuramente meno conosciuta di altre icone sue coetanee, ma comunque anche lei aveva un bel caratterino. Si andava a dividere il mercato delle piccole utilitarie, insieme alla A 112 ed alla Mini Minor
Montava un motore 3 cilindri, 1000 di cilindrata (993 per essere precisi), sovralimentata da un turbo a bassa pressione, era capace di erogare 72 cv. Se vi possono sembrare pochi, vi dico solo che l'auto pesava poco più di 700 kg, quindi un peso piuma. Rispetto ai modelli precedenti, aveva finalmente un cambio a 5 marce.
Caratterizzata dalla presa d'aria sul cofano, fascioni neri sulla parte bassa delle fiancate, passaruota allargati, cerchi in lega e fendinebbia incassati nel paraurti. Ma soprattutto la scritta "TURBO" che troneggiava sotto il portellone posteriore, faceva subito capire le intenzioni bellicose di questa piccoletta.
Anche gli interni avevano il look “racing”. Strumentazione completa di contagiri, manometro turbo e pressione olio, oltre i classici indicatori livello carburante e temperatura acqua, che donavano un aspetto corsaiolo a questa piccoletta.
Questi erano i tempi nei quali una scritta "turbo" ti faceva sentire il "capo". Era simbolo di potenza, e doveva essere ostentato! E così era! E poi, vi immaginate il divertimento a guidare una scatoletta come questa, con 72 cv e zero assistenza alla guida???
Torna ai contenuti