Ford Fiesta RS Turbo - Passione Sportive 80/90

Vai ai contenuti
FORD FIESTA RS TURBO
Giovanni Mucciaccia di Art Attack (chi se lo ricorda?) direbbe una cosa simile: prendete una piccola utilitaria degli anni 90; avete fatto? Bene! Prendete ora un motore 1.6, ed aggiungeteci un turbo Garret T2; avete fatto? Bbbene! Ora prendete un po' di sana ignoranza anni 80 e 90 e aggiungete una spennellata di passione per i motori. Unite tutto con abbondante colla vinilica e complimenti!!! Avete creato la Fiesta RS Turbo!!!!
Eh sì, questa piccola bomba era stata creata per gli esigenti di quegli anni, seguendo la corrente che a noi nostalgici piace tanto: turbo e cavalli a palate. Ed infatti i cavalli non le mancavano. Erano ben 133! Il motore era lo stesso della Fiesta XR2i, ma con l'aggiunta del turbo. Si passò così dai 110 cv del 1.6 aspirato ai 130 del turbo. Già la Fiesta XR2i si era fatta apprezzare per le prestazioni, ma la RS alzò l'asticella, e non di poco. Migliorò il tempo sullo 0-100 di 1.6 secondi, che in termini di prestazioni sono un'enormità. Il look aggressivo non passava inosservato, con quel paraurti con ben 4 fari supplementari, i passaruota allargati e le minigonne.
Nel complesso le sportive Fiesta furono 4: aprì le danze la Fiesta XR2i, 1.6 aspirato con 110 cv. Seguì la RS, turbo con 133 cv; poi ci fu la XR2i 16v, 1.8 aspirato con 105 cv, ed infine la RS 1800, motore 1.8 aspirato ma con 130 cv, che sostituì la RS Turbo.
Dopo queste piccole bombe, purtroppo ci fu il nulla… fino alla presentazione della Fiesta ST nel 2013. Ma questa è un'altra storia...
Torna ai contenuti